La luce è la migliore amica delle piante: fondamentale per farle sviluppare e crescere secondo i giusti ritmi fino ad ottenere un risultato finale soddisfacente e di alta qualità. Nel caso di coltivazioni indoor oppure idroponiche per sostituire la luce fornita dai raggi solari è necessaria una lampada. Una volta ci si affidava alle classiche lampade HPS, almeno finchè non sono stati studiati nuovi dispositivi moderni ed efficienti come le lampade a LED, di cui Growledlamp è distributore attento e preciso.

Le migliori lampade LED per colivazione indoor idroponica

Le lampade a LED sono sistemi di illuminazione che utilizzano diodi ad emissione luminosa. Grazie al fatto di essere basate su semiconduttori, hanno come vantaggio principale una durata di vita molto più lunga delle classiche lampade. Ma non solo, vediamo assieme quali sono i numerosi vantaggi nell’utilizzo di lampade a LED:
  • Durata di vita, una lampada a LED dura in media il doppio di una lampada tradizionale
  • Risparmio energetico, le lampade LED generano un flusso di luce 5 volte superiore a quelle a incandescenza
  • Basso sviluppo di calore, solo una parte minima dell’energia assorbita dalla lampada LED viene dispersa sotto forma di calore per cui non necessitano di sistemi di raffreddamento
  • Bassa potenza richiesta, le lampade a LED possono essere alimentate anche con energie rinnovabili

Vasta scelta con le lampade a LED Growledlamp

Una volta che abbiamo evidenziato le principali caratteristiche che rendono le lampade a LED la soluzione migliore in coltivazioni indoor, lanciamoci alla scoperta di tutti i differenti modelli che Growledlamp propone, accuratamente scelti e studiati per soddisfare tutte le diverse esigenze dei singoli coltivatori.

Le lampade a LED per tutte le tasche

Lampade a LED serie Apollo per una lampada affidabile

Le lampade Apollo sono un modello richiestissimo nei casi di coltivazione indoor. Sono costruite secondo standard molto elevati: il calore viene disperso grazie a barre di alluminio che occupano tutta la lunghezza della lampada. Un’accortezza che permette di diffondere grandi quantità di calore. Alimentatori interni, inoltre, permettono di far funzionare la lampada anche in caso di rottura di una delle barre. Design accattivante e massima cura dei particolari fanno di Apollo una delle lampade più affidabili di sempre.

Lampade a LED serie Indoor per chi è agli inizi

Se avete intenzione di cominciare ora una coltivazione indoor, le omonime lampade Indoor sono una soluzione perfetta: sono dotate di 6 gamme di colore e di una protezione fornita dai diodi Zener, a cui si aggiungono frequenze ultra violette e infrarossi, fornendo così uno spettro luminoso praticamente equivalente a quello solare. La semplicità costruttiva consente a questo prodotto di avere costi molto contenuti, a cui si abbinano però spettri luminosi davvero efficaci. Le lampade Indoor sono la soluzione ideale quando si cerca la convenienza ma sono perfette anche per chi si sta avvicinando ora a questo mondo e vuole cominciare una piccola coltivazione indoor, grazie anche alla facilità di installazione del suo kit.

Lampade a LED serie Doppio Chip per chi cerca la massima potenza

Se siete alla ricerca di una lampada a LED che vada dritta all'obiettivo, la serie Doppio Chip fa per voi: senza fronzoli, robusta e molto longeva nel tempo, vanta altissime prestazioni ed è ideale per i coltivatori più esigenti. Lenti doppie in policarbonato da 90 e 120 gradi permettono di avere un’altissima concentrazione di luce: sono state studiate proprio per concentrare tutta la loro potenza dove serve, producendo ottimi risultati in termini di produzione in tempi davvero rapidi. Le ventole installate, oltre che estremamente silenziose, sono anche perfette per conservare la giusta temperatura all’interno della serra.

Lampade a LED serie Cob per una crescita in tempi record

La serie di lampade Cob si basa sull'impiego della tecnologia Chip on Board per ottenere una luce molto intensa e ben distribuita, il più possibile simile a quella solare. Un vantaggio notevole se quello che cercate è a una crescita rapida della vostra pianta. Inoltre, grazie all'installazione di chip sul dissipatore di calore, queste lampade sono anche molto più resistenti rispetto ai modelli più classici. Le lampade Cob sono un ottimo investimento dato che possono arrivare anche ai 15 anni di vita. Queste caratteristiche, assieme alle dimensioni ridotte (grazie all'assenza di packaging) permettono la presenza di ben 54 LED per gruppo ottico. Dato che si traduce nella possibilità di avere molti chip a disposizione da destinare alle gamme colore, aspetto fondamentale per la crescita della pianta.

Le lampada a LED che permettono di risparmiare in bolletta

Lampade a LED serie G3 per seguire i ritmi della pianta

Le lampade LED G3 uniscono la tecnologia LED con il sistema COB - Chip On Board - e consentono di ridurre enormemente le spese energetiche dal 40 al 70% rispetto alle classiche HPS. Sono dotate di 10 bande di colore (che includono ultravioletti ed infrarossi) che permettono di diffondere al meglio la luce sulla pianta. Inoltre, in questo caso ci troviamo di fronte a ben 4 canali di illuminazione (Vegetativa, Fioritura, Crescita e Full Agro), programmabili tramite un telecomando che permette di regolare l’intensità del canale luminoso, che andrà poi a colpire la pianta nelle diverse fasi di crescita.

Lampade a LED serie Apollo Pro V3+ per una resa alta con bassi consumi

Tra le ultime novità in casa Growledlamp, Apollo Pro V3+ è una linea di lampade a LED realizzata in collaborazione con i partner costruttori. È un’evoluzione del modello Apollo V3 standard e consente di avere un’altissima resa produttiva e bassissimi consumi. Tutto questo è possibile grazie a peculiarità esclusive (spettro luminoso ottimizzato, ventole più silenziose, LED ad alta efficienza Hyperled) che la caratterizzano ma, soprattutto, all'ideazione di 3 canali di crescita Veg, Agro e Bloom. Si tratta di 3 canali regolabili attraverso appositi switch che permettono di avere una coltivazione molto più produttiva con costi contenuti. Prendiamo come esempio il modello da 192 Watt: illuminando la pianta 12 ore al giorno andremo a spendere di bolletta elettrica da un minimo di 4€ nella prima fase iniziale Veg a un massimo di 8€ alla massima potenza in quella vegetativa Agro per poi ritornare a 4€ nella fase Bloom di fruttificazione o fioritura.

Lampade a LED serie Lumeny, l’ultima novità di Growledlamp

Ormai lo saprete, Growledlamp è sempre alla ricerca di sistemi di coltivazione sempre più performanti e in grado di rispondere a tutte le diverse esigenze così in super anteprima vi presentiamo il nuovo modello: le lampade a LED Lumeny. Leggermente più costose delle lampade a LED classiche, le Lumeny sono improntate a una coltivazione sempre più controllata e produttiva. Sono dotate di un pannello con coni cromati per irradiare al meglio la luce sulla pianta e di 3 canali regolabili (Veg, Agro e Bloom) per regolare l’illuminazione secondo la fase di sviluppo permettendo così un consumo energetico ridotto all'osso.

Come scegliere la migliore lampada a LED giusta per voi

Ora che vi abbiamo presentato tutti i modelli di lampade a LED disponibili da Growledlamp siamo certi che vi sarà venuta voglia di acquistarne subito una, sia che sia la prima volta che vi approcciate al mondo della coltivazione indoor sia che siate grower esperti. Per scegliere la lampada più adatta a voi, quindi, dovrete considerare alcuni fattori specifici: nel caso questa sia la vostra prima esperienza, ad esempio, la serie Indoor è perfetta; se, invece, volete un’alta resa produttiva con consumi molto bassi la nuova Apollo Pro V3+ è perfetta.
WhatsApp chat Richiedi info su WhatsApp